Songwriters

recensioni di Luca Barachetti – lucabarachetti@gmail.com

Rosa dalla faccia scura – Guignol (Lilium Produzioni, 2008)

leave a comment »

Non cambiano le carte in tavola i Guignol per il loro secondo lavoro a tre anni dall’omonimo esordio. Rosa dalla faccia scura è prodotto ancora una volta da gianCarlo Onorato, ed identica è la strada sonora percorsa, quella di un rock-blues notturno e umorale dalla grana prettamente elettrica, che guarda al miglior rock d’autore in circolazione ma anche alla tradizione cantautorale italiana. Si rintracciano le storie indiavolate e periferiche di Nick Cave nelle canzoni del quintetto milanese, ma anche il dolore rigoroso di Cesare Basile e l’irriverenza del De Andrè più brasseniano. Famiglie porta il cantautore francese a spasso con gli Stones smitizzando il topos tutto italiano del focolare da mulino bianco; Strada per dio sa dove sfuria con bordate punk-blues raccontando in poco più di due minuti una storia d’amore e crash automobilistico che probabilmente piacerebbe molto a Tarantino.

Altrove invece l’atmosfera si fa più sensuale se non addirittura erotica, pur non venendo meno quel realismo del tutto disilluso che è l’arma in più dei Guignol. Il grande complotto attacca frontalmente la mercificazione sessuale con torbidi ricami di slide-guitar mentre L’ultima canzone potrebbe tranquillamente essere una storia raccontata da Piero Ciampi se ancora fosse vivo – e il livornese difatti viene tirato in ballo nel testo con una citazione da “Il vino”. Da quest’ultimo brano è tratta la zingaresca Rosa dalla faccia scura del titolo, sintomo di un’aria “da strada” che attraversa tanti altri brani. Proprio alle prese con atmosfere ancora più zingare ci piacerebbe vedere i Guignol in futuro, per ovviare a quella costanza di suoni (chitarre, basso, batteria, saltuariamente organo e fisarmonica) che alla lunga rende il disco un po’ troppo omogeneo. Magari in una sorta di rock-blues balcanico o tzigano, ma con la stessa qualità di scrittura che già oggi c’è.

Voto: 7.3
Brani migliori: Strada per dio sa dove, L’ultima canzone.

Annunci

Written by Luca

21/09/2009 a 12:17

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: