Songwriters

recensioni di Luca Barachetti – lucabarachetti@gmail.com

Collettivo Angelo Mai – Collettivo Angelo Mai (Autoprodotto, 2007)

leave a comment »

All’inizio è stata un’occupazione per emergenza abitativa da parte di trenta famiglie. Poi si è aggiunto accanto un laboratorio culturale: teatro, cinema, arte contemporanea e, ovviamente, musica. Tre anni di socialità e cultura a prezzi popolari, in mezzo uno sgombero, ma anche l’assegnazione di un nuovo posto dove stare, con l’effettivo riconoscimento da parte delle istituzioni della città di Roma. E’ l’Angelo Mai Occupato, il cui omonimo Collettivo dà alle stampe questo disco autoprodotto e registrato in soli quattro giorni che ospita alcuni degli animatori delle serate musicali del centro. Lungo le tredici tracce improvvisazioni jazz brevi e rumoristiche, strumentali dal taglio cinematico e vere e proprie canzoni che coinvolgono alcuni protagonisti dell’area cantautorale romana: gli esordienti Massimo Giangrande e Francesco Forni e i ben più noti Roberto Angelini e Pino Marino. Proprio da questi ultimi, e dagli strumentali ad opera dell’ex Tiromancino Andrea Pesce, vengono le cose più interessanti di tutto il lotto. Giangrande firma l’intensa ballad da saloon morriconiano Il mestiere di vivere e in chiusura presta la propria voce al sigillo corale di Across the universe; mentre Forni solletica l’animo con l’intima Un giorno qualunque e accelera il ritmo con lo swing semialcolico di Blue Venom Bar. I due “famosi” invece riarrangiano pezzi già editi o pronti da editare, arricchendo di sfumature gli arrangiamenti grazie alla poliedrica sezione strumentale del Collettivo, che tra fiati multiformi, vibrafoni e campane (ci mette la mano pure un Filippo Gatti in penombra) regala aromi folk-jazz alle ottime Non ho lavoro e Io resto qui di Pino Marino e alle confortanti Oceano e Fiori rari (la prima dall’esordio “Sig. Domani”, la seconda presente nel nuovo lavoro in uscita entro l’anno) di un Angelini ormai lontano dal capitombolo di “Gatto Matto”.
Disco e progetto utili e interessanti. Per tutte le informazioni (anche su come acquistare il disco) http://www.angelomai.org/. Fateci un giro, mi raccomando.

Voto: 6.8
Brani migliori: Il mestiere di vivere.

Annunci

Written by Luca

04/04/2008 a 18:30

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: