Songwriters

recensioni di Luca Barachetti – lucabarachetti@gmail.com

La pelle muta – Santa Sagre (Desvelos/Audioglobe, 2004)

leave a comment »

In copertina rasoio e pennello sono pronti all’uso: La pelle muta. Lo dicono fin dal titolo i Santa Sagre. A sette anni dall’esordio di Ogni città avrà il tuo nome – rock d’autore a tinte western tra le migliori uscite di un anno importante quale fu il 1997 per la “nuova” musica italiana – La pelle muta si sposta dall’America più profonda ad un più normale pop-rock di matrice seventies, rafforzato da un’evidente vena melodica e da sonorità più che godibili. Quello che Luca Talamazzi e compagni cercano è una leggerezza pensante e diretta, capace di servire sul piatto radiofonico i ritornelli giusti senza però massacrarsi di banalità. L’intento riesce in parte, poiché ad un impianto musicale ben suonato e ben congeniato in fase di arrangiamento corrispondono testi che spesso cadono in un personalismo scontato e poco coinvolgente (Il giorno dopo, Cosa? Cosa?). Adottando invece l’arma dell’ironia i Santa Sagre raggiungono i loro obiettivi: La via del Nirvana, attacco diretto alla moda delle religioni orientali, e Voglio un reddito (non un lavoro) sono i momenti migliori dell’album.
A tratti – nessuno si offenda – sembra di sentire Le Vibrazioni, contaminate però da qualche reminescenza beatlesiana (Il giorno dopo) o da un coro alla Afterhours dei tempi di “Hai paura del buio?” (uccidi la paura del buio cantano, e forse omaggiano, in Sulla pelle). Verso la fine Marta ripristina le atmosfere scure dell’esordi e lo sguardo si volge ancora al Texas e ai Carnival of Fools (Gravità zero farebbe piacere a Quentin Tarantino): la pelle muta, ma non rinnega il passato.

Voto
: 6.2
Brani migliori: Marta.

Annunci

Written by Luca

26/12/2007 a 19:51

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: