Songwriters

recensioni di Luca Barachetti – lucabarachetti@gmail.com

Dolci frutti tropicali – Pacifico (Radiofandango, 2006)

leave a comment »

In fondo, anche se si è giunti solo al terzo disco, da uno come Pacifico si sa già cosa aspettarsi: canzoni gentili ma pensose, che non eccedono nei toni ma entrano piano piano in chi ascolta, e una (buona) autorialità mai esibita come vezzo ma fonte di una scrittura quasi architettonica, in cui le parole devono incastrarsi in perfetti sistemi di rime e assonanze che diventano brano dopo brano anche il vero motore della narrazione.
Non è insomma uno dalle mille risorse Pacifico, e il rischio che la sua musica risulti alla fine un po’ troppo monocorde è sempre in agguato, ma quando si è di fronte ad un disco piacevole e del tutto centrato come Dolci frutti tropicali anche la ripetitività di certi passaggi rimane in secondo piano, e ci si lascia trasportare dalle canzoni, piccole perle di pop semiacustico che si concedono qualche lazzo elettronico (la ragaeggiante Da qui, con Samuele Bersani) – ma giusto per tenere il ritmo, senza le esagerazioni un po’ artificiose del precedente Musica leggera – e riuscite eleganze orchestrali (qua e là sugli spartiti vi è Piero Milesi), senza cadere nella banalità deprimente di certi prodotti ad alto consumo dell’etere italiano.
Ci piacerebbe sentirlo più spesso Pacifico in radio, e non solo grazie ad un singolo come Dal giardino tropicale – poetica fotografia di una località di mare nell’oblio dell’inverno e manifesto di come questo lavoro è stato realizzato (otto mesi in diverse località della costa italiana in compagnia di un taccuino e pochi strumenti) – ma proprio come esempio per tutti coloro che provano la difficile arte di non scontentare “consumatori” e palati fini. Brani come L’incompiuta e Caffé (con Petra Magoni), come L’altalena (ballad dallo spleen triste ma accogliente come un abbraccio, con Roy Paci al flicorno) e la suggestiva Polifemo infatti ci sembrano proprio il tentativo di coniugare intelligenza e intrattenimento, intima profondità e semplicità leggera, il tutto all’insegna del buon gusto e del miglior artigianato musicale. E in Dolci frutti tropicali è un tentativo riuscito in pieno.

Voto: 7.5
Brani migliori: Dal giardino tropicale, L’altalena.

Annunci

Written by Luca

04/12/2007 a 11:41

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: